22983
post-template-default,single,single-post,postid-22983,single-format-standard,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-5.0,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
i gioielli del marchio japan

I gioielli del marchio Japan

I gioielli con stampato il marchio Japan si riferiscono ad un marchio vero e proprio?

Vieni a scoprire la sua storia.

 

 

Il marchio “Japan” è riferito alla produzione di bijoux che si è avuta in Giappone.

 

 

Cos’ è il “marchio” Japan

 

Gran parte della componentistica per bigiotteria, veniva già realizzata in Giappone a partire dalla fine dell’ 800, inizio ‘900. Erano specializzati nella creazione di manufatti in cellulosa, materia prima di cui era particolarmente ricco il territorio.

 

Dalla seconda guerra mondiale, il Giappone esce sconfitto e devastato. La manodopera costa davvero poco e si ha un ‘enorme incremento dell’esportazione di componentistica per bijoux.

 

Molte firme della bigiotteria americana si rivolgevano già a produttori giapponesi, perchè la loro produzione era di una qualità eccellente, minuziosa e molto particolareggiata. Già le collane Coro multifilo di perle degli anni ’40 e ’50, erano importate dal Giappone, così come per alcuni prodotti Lisner.

 

 

 

 

Cosa lo rende riconoscibile

 

Ciò che definiamo con il marchio “Japan” è soltanto il luogo di produzione dei bijoux, non sta ad indicare un produttore specifico o un marchio vero e proprio.

 

I giapponesi erano molto talentuosi e non si limitarono a creare prodotti in resina e perle finte, di cui erano già gli indiscussi maestri.

 

Iniziarono una produzione fatta di perle dipinte a mano, iridiscenti, di perle in vetro e collane fatte di cristalli sintetici, molto colorate e particolari che caratterizzeranno la produzione made in Japan.

 

Questi prodotti partivano già destinati al mercato estero ecco perchè si è sentita la necessità di marchiare i pezzi, per far capire la loro provenienza e il grado di eccellenza.

 

La produzione Japan è diventata famosa grazie alla creazione di parure di perle in plastica o resina, composte da girocollo multifilo e orecchini; gli orecchini fatti di perle sintetiche e cristalli caratterizzati da agglomerati di elementi soprattutto per le perle sintetiche che riproducevano fedelmente le gemme preziose.

 

I materiali che utilizzava erano la sua caratteristica: plastica e resine. Elementi leggeri da indossare, molto colorati e ricchi di dettagli, soprattutto le spille in celluloide.

 

La maggior parte della produzione arriva agli anni ’60, con prevalenza di bijoux anni ’50.

 

Da un pò di tempo i bijoux di questo marchio hanno cominciato ad avere un valore da collezione. Anche se di minore importanza rispetto ad altri marchi più blasonati, i bijoux Japan sono sempre più ricercati.

 

Questi sono i bijoux Japan disponibili nel mio negozio.

 

 

Parure Japan di perle sintetiche bianche

 

 

 

Parure firmata Japan in resina rosa motivo floreale

 

 

 

girocollo japan cristalli 1

 

Girocollo Japan di cristalli trasparenti

 

 

 

collana japan perle bianche

 

 

 

Collana di perle bianche in resina firmata Japan

 

 

 

Mi piacciono molto i bijoux del marchio Japan, trovo che siano particolari al punto giusto per caratterizzare uno stile minimal.

 

Ti piace questo tipo di gioielli? Li indosseresti?

Iscriviti alla Newsletter

Una volta al mese riceverai notizie sul mondo Senza Tempo Jewelry: cosa faccio di bello, i nuovi prodotti, gli eventi a cui partecipo e saprai in anteprima sconti e promozioni. Subito in regalo l’ebook della Storia del Gioiello.

 





No Comments

Post a Comment